Il mondo dei social cambia faccia ogni giorno anche in base alle preferenze degli utenti e in modo particolare (in questo caso) dei ragazzi. La notizia del giorno è che il social network che ha registrato la maggiore ascesa è Tumblr, il sito di microblogging rilevato da Yahoo! l’anno scorso. A dare notizia è l’ultimo rapporto del GlobalWebIndex che – per quanto riguarda Tumblr – negli ultimi nove mesi, ha segnalato una crescita degli utenti attivi mondiali del 120%. Un dato tallonato da quello relativo a Pinterest pari a +111% ma ben distante da quello di Facebook che invece ha registrato una crescita dell’audience di allena il 2% (e sembra dunque piuttosto vicino al punto di saturazione; Cina esclusa, infatti, 4 internauti su 5 hanno un account Facebook, con punte del 93% in America Latina).

Dall’indagine, condotta su un campione di oltre 40mila persone, emergono altri dati interessanti. Tumblr e Pinterest vantano gli utenti più giovani (il 70% degli utenti ha un’età compresa fra i 16 e i 34 anni), mentre Facebook mostra l’audience più adulta (con oltre 1/4 dei fruitori sopra i 45 anni) ed è anche l’unico ad aver riportato nel terzo trimestre 2014 un calo di registrazioni (se pure contenuto al – 0,5%) da parte della fascia d’età compresa tra i 16 e i 24 anni. In termini assoluti, alle spalle di Facebook per numero di utenti si piazzano YouTube e Google+, con una penetrazione vicina ai due terzi delle persone connesse al web. A brevissima distanza si piazza anche Twitter (55%). Instagram, LinkedIn e Pinterest, invece, si attestano intorno al 15% del mercato. Tumblr, Badoo e Myspace, si piazzano poco sotto il 10%

Sul fronte mobile, l’applicazione con la crescita più consistente è Snapchat con il suo +56%. Facebook resta al comando (ed è usato infatti da oltre il 43% degli internauti anche su smartphone e tablet) e vince anche tra le app per chattare grazie a Messanger (27%) e Wahtsapp (25%) di proprietà di Facebook. Una piccola nota proprio su quest’ultimo dato: con quel 27% Messanger è appena balzato in testa a Whatsapp 🙂