La barriera degli schermi 3D visualizzabili senza l’ausilio degli occhialini è stata infranta qualche mese fa da Nintendo mettendo in commercio la sua nuova console portatile 3DS.
Come era possibile immaginare quel tipo di schermo si sarebbe visto su molti altri prodotti, e gli smartphone forse sono forse quelli più ovvi. La prima azienda ad inserire uno schermo simile in un dei suoi telefoni è stata la LG, mettendo in commercio il suo Optimus 3D. A breve però anche la HTC farà sentire la sua presenza in questo mercato con un suo nuovo modello il cui nome è EVO 3D!

Il telefonino vanta delle caratteristiche tecniche al top, come il suo fratellone Sensation vanta un chip SoC Qualcomm MSM8260 Dual Core ad 1,2Ghz con 1Gb di RAM. Non male per un terminale che si porta in tasca! Il telefono ha solo 1Gb di memoria integrata per le applicazioni, ma è ovviamente espandibile grazie a Micro SD fino a 32Gb.

Le sue dimensioni sono generose in quanto ospita uno schermo qHD da 4,3″ (con risoluzione 540×906). Il telefono misura 126mmx65mmx12.5mm ed ha un peso di 170g includendo la batteria. Sui lati troviamo la presa del Jack da 3.5mm ed una porta Micro-USB 2.0 che consente la ricarica della batteria, la connessione al computer e tramite adattatore sarà possibile utilizzarla anche come uscita HDMI.
La batteria utilizzata da questo dispositivo è agli Ioni di Litio con una capacità di 1730mAh. La casa dichiara un’autonomia in stand-by di ben 420 ore e fino a 465 minuti in conversazione.

 


La vera novità dello schermo di questo terminale è però la capacità di riprodurre contenuti in 3D stereoscopico visualizzabili senza l’ausilio di occhialini! Grazie ad un sistema di parallasse delle immagini sarà possibile visualizzare l’interfaccia del telefono, video e foto in 3D direttamente nel palmo delle vostre mani!

Vantando uno schermo con queste caratteristiche l’HTC ha dotato questo terminale con ben 3 fotocamere. Una frontale da 1.3Mpx per videochiamate e 2 sul retro entrambe da 5Mpx con Autofocus e doppio flash led.
Le due videocamere sul retro sono necessarie per catturare scatti a 5 Mpx sia in modalità 2D che in modalità 3D stereoscopica visualizzabile in seguito sullo schermo del telefonino. Le fotocamere inoltre permettono di registrare video in FullHD in modalità 2D ed a 720P in modalità 3D. Entrambe le modalità avranno una fluidità strabiliante di 30fps.

Il modem HSPA/WCDMA  garantisce una velocità massima di navigazione di 14.4Mbs in download e 5.76Mbs in upload. La connettività è completata dall’antenna Wi-Fi b/g/n e dal Bluetooth 3.0 con EDR.

Completano l’equipaggiamento un Giroscopio, un G-Sensor, Bussola digitale, Sensori di prossimità e di luminosità.

Il sistema operativo di questo telefono è Android nella versione Gingerbread 2.3.3 equipaggiata con l’interfaccia proprietaria HTC Sense. Proprio quest’ultima si rinnova raggiungendo la versione 3.0 aggiungendo più funzioni come una schermata di blocco interattiva, animazioni più fluide e molte altre ancora.

Il telefonino sarà disponibile in questa stagione nel territorio italiano ad un prezzo indicativo di €599 non ancora confermato. E’ molto probabile che i diversi operatori predispongano dei piani tariffari in abbonamento dando la possibilità all’utente di scegliere proprio l’HTC Evo 3D come terminale.