A pochi mesi dall’uscita iniziano a spuntare sulla rete i primi leak e le prime immagini unofficial del prossimo telefonino con la mela sulla schiena ed i suoi primi accessori.
Sul sito di MobileFun infatti è stato pubblicato un articolo contenente dei progetti relativi ai case del prossimo telefonino Apple. Da tali progetti è possibile intravedere chiaramente  qualche particolare del dispositivo.

La prima novità che salta all’occhio è un ritorno al passato. iPhone 5 sarà il degno successore dell’amatissimo 3Gs (almeno per quanto riguarda il form factor). Apple non ha molto gradito lo scompiglio che ha causato l‘antenna-gate scoppiato l’anno scorso ed ha quindi deciso di strutturare il suo prossimo smartphone ripercorrendo lo stile del vecchio 3G. La scocca come si può notare non è più squadrata come nell’iPhone 4 ma bensì arrotondata. Questo fa presumere che il retro del cellulare sia in materiale metallico. Molti altri invece sostengono che Apple abbia la capacità di produrre autonomamente del vetro ricurvo avendo acquistato tempo addietro parecchi macchinari per la lavorazione di questo materiale. Per questo motivo voci di corridoio sostengono che il retro del dispositivo sarà ricoperto da Gorilla Glass ricurvo. Il case che hanno mostrato a Mobilefun non include uno “spiraglio” per far vedere il logo. Ciò potrebbe essere dovuto alla decisione di utilizzare la mela stessa come antenna. Ma questa è soltanto una supposizione.

Altra grandissima novità sarà il display che da 3.5″ è passato a 4″ pur non interferendo con le dimensioni originali del cellulare. Questo è reso possibile diminuendo lo spazio per la cornice dello schermo.  Si vede infatti dal progetto del case che lo schermo occupa molto più spazio rispetto alle vecchie versioni coprendo il telefonino edge-to-edge. Anche lo spazio soprastante e sottostante sono diminuiti per lasciare spazio allo schermo. Questo potrebbe essere collegato ad un recente brevetto depositato da Apple in cui si fa riferimento all’uso di questo spazio guadagnato sfruttandolo per pulsanti e controlli che potranno essere nascosti proprio come nelle applicazioni Fullscreen del loro nuovo OS X Lion.

Il bottone Home è sparito! Ebbene si… Steve Jobs ha sempre voluto che il suo iPhone fosse senza bottoni fisici e pian piano sta avvicinandosi sempre di più a questo suo sogno. Lo spazio che prima era occupato dal bottone Home adesso contiene un’area di forma ovale sensibile al tocco. Non si esclude, vista la sua grande dimensione, che possa essere utilizzato per eseguire gesture multitouch per controllare il telefonino.
Anche i bottoni per il volume e del blocco sono stati modificati. Per quanto riguarda la levetta di blocco/sblocco  si può notare come sia stata posizionata molto più in vicinanza della fotocamera. Mentre i tasti del volume sono stati spostati molto più in basso superando persino la metà del dispositivo. Non è escluso che anche questi due pulsanti e la levetta siano stati sostituiti da aree sensibili al tocco.

In poche parole sembra che Apple abbia deciso di mescolare tutti gli elementi di successo di iPhone 4 e quelli dei vecchi modelli e di aggiungere una vagonata di novità come solo lei sa fare. iPhone 5 dovrebbe debuttare sul mercato nel tardo 2011. Basta attendere ormai qualche mese per scoprire cosa ci riserverà questo nuovo gioiellino targato Apple.

Si ringrazia Mobilefun.co.uk per la concessione delle immagini di questo articolo